PAPERBRIDGE
IL LIBRO DEGLI ERRORI
TOP. 3383, 23 Settembre 2020
Gervasio


Tommy scopre definitivamente che il misterioso individuo mascherato da aviatore che lo ha aiutato i varie occasioni è effettivamente il suo compagno di stanza Quacky, tra i due quindi inizia quindi un rapporto di reciproca complicità ed amicizia.
Lord Quackett deve ora convincere anche il resto del gruppo dei mascherati che non è lui il traditore mascherato ed i particolare il suo amico Bill Bull che ha scoperto la giacca con il bottone mancante in un cassetto nella sua camera.
Lord Quackett si accorda quindi con l’amico Tommy il quale con indosso la giacca da aviatore interviene nel giardino vicino al pub mentre Quacky sta parlando con Bull scagionando quindi l’amico.
Bull convinto dell’innocenza di Quacky gli confida il segreto del potere della confraternita dei mascherati e quindi di Krimen che consiste nel libro degli errori, in pratica un diario segreto in cui sono riportati tutte le violazioni del regolamento e le attività poco lecite che hanno commesso i vari professori del College.
Con questo libro quindi Krimen può ricattare la maggior parte del corpo docenti per ottenere illeciti vantaggi a favore della confraternita. Quacky e Tommy decidono quindi di rubare il libro per denunciare il perfido Krimen. In base alle indicazioni che sono riusciti a scoprire il volume dovrebbe trovarsi nella libreria della scuola del Krimen nei sotterranei del vecchio edificio “il lato oscuro” in una locazione indicata dal professore con la frase in latino “SURSUM CORDA” che significa “IN ALTO I CUORI”.
Durante la notte nella biblioteca segreta i due scoprono infatti il libro in alto nello scafale nascosto dentro la copertina del romanzo di Conrad CUORE DI TENEBRA, ma il diario degli errori sembra scritto con un codice alfabetico incomprensibile. Lord Quackett decide quindi di entrare di nascosto nella stanza del professor Krimen per cercare altri scritti che possano far decifrare il codice.
Approfittando che l’indomani gli studenti della scuola del Krimen dovranno frequentare una lezione con indosso delle maschere, Tommy prenderà il posto di Quackyi modo che questo possa intrufolarsi nella stanza di Krimen.
Purtroppo lo scaltro professore ha intuito il piano e a sua volta si è fatto sostituire da un altro studente mascherato, e dopo aver avvertito il rettore, aspetta Quacky nella stanza per poterlo accusare di essersi introdotto nella sua stanza per rubare i test. Lord Quackett cerca di discolparsi mostrando al rettore il libro degli errori ma riesce nell’intento solo dopo ave intuito che in realtà il quaderno era scritto in grafia speculare da destra verso sinistra.
Il rettore quindi licenzia Krimen che è costretto a lasciare l’ Inghilterra trasferendosi sembra in America nello stato del Calisota dove sorge la città di Paperopoli in cui anche la famiglia di John ha dei possedimenti.
Quacky sembra finalmente anche riappacificarsi con Beth la sorella di Tommy
Il finale della storia propone un colpo di scena in quanto presso il College si presenta spacciandosi per professore un giovane Cuordipietra Famedoro appena giunto dal Sud Africa in Inghilterra dove evidentemente avendo anche la sua famiglia origini scozzesi ha qualche interesse da gestire nel Regno Unito.

COMMENTO

Interessanti anche in questa storia i riferimenti alla storia di Martina PAPERINIK E LA SCUOLA DEL KRIMEN con la celebre frase SURSUM CORDA e l’indicazione che il criminoso professore si è trasferito in America nel Calisota dove si teme che in futuro possa aprire una nuova scuola del Krimen. Degna di nota è anche la maschera utilizzata dal compagno di camera Tommy praticamente identica a quella che verrà utilizzata in futuro da Dolly Paprika.
Il finale, anche se fa presupporre interessanti scenari, lascia un po' titubanti nell'utilizzare nuovamente la figura di Cuordipietra Famedoro con il rischio di inflazzionare troppo questo personaggio già comparso in numerose avventure del ladro gentiluomo.


TOP