Casa dell'Ermellino (Casa della Marmotta)
Picco Cupo, Montagne Ombrose


Pagina con colonna musicale

Psycho
by Bernard Herrmann
Oltre a Villa Rosa, Fantomius disponeva di altri rifugi segreti, uno di questi denominato la Casa dell'Ermelino, viene scoperto da Paperino leggendo un vecchio libro, trovato nella biblioteca pubblica di Paperopoli, che tratta appunto delle gesta del misterioso ladro gentiluomo.
Questo covo, localizzato sul Picco Cupo al centro delle Montagne Ombrose, ci viene presentato come un sinistro maniero in muratura, a differenza di Villa Rosa che era principalmente realizzata in legno.
L'avventura di esordio della Casa dell'Ermellino, intitolata PAPERINIK CONTRO LE GIOVANI MARMOTTE, ci mostra in maniera abbastanza esaustiva alcuni degli interni, vari trabocchetti e il rifugio segreto sotterraneo.
In quello che sembra essere il salone principale, c'è un camino mobile simile a quello presente a Villa Rosa, solo che in questo caso dietro il camino si cela un tranello anti intruso; una grande mano martellante.
Sempre dal salone principale, spostando il braccio di un'armatura medievale, si accede ad un corridoio sotterraneo che porta, superata una botola trabocchetto, al rifugio segreto di Fantomius.
Questo, più piccolo e spartano di quello di Villa Rosa, contiene tutto l'occorrente per il trucco e le missioni (maschere, vestiti, marchingegni, costumi di riserva ecc...); una tenda cela l'accesso ad una miniera abbandonata utilizzata da Fantomius, in caso di emergenza, per la fuga rapida.
La galleria, percorribile utilizzando un carrello su rotaie, porta ad un'uscita abilmente camuffata tra le fronde degli alberi, situata su di un dirupo di fronte alla Valle Solitaria, luogo dove spesso le Giovani Marmotte organizzano uno dei loro campi montani.
La Casa dell'Ermellino viene nuovamente mostrata da Gervasio nella storia LE STRABILIANTI IMPRESE DI FANTOMIUS-LADRO GENTILUOMO- FANTOMIUS SULLA NEVE. Da questa avventura, ambientata negli anni 20, si evince che probabilmente il nome originario della Casa dell'Ermellino era Casa della Marmotta e che il nome venne forse modificato dopo la chiusura dell'Hotel dell'Ermellino anche lui situato nella stessa zona di Picco Cupo.
In questa storia ci vengono mostrate alcune belle immagini d'epoca degli interni del covo montano di Fantomius e Dolly Paprika, tra cui un salotto con il camino e l'ingresso principale.

Un' interessante rappresentazione della casa dell'Ermellino viene relizzata dal bravo Architetto/artista Disney Blasco Pisapia in uno dei suoi speciali articoli intitolati: Paperopoli guida della città pubblicati sul TOPOLINO nel settembre del 2014.



FANTOMIUS E DOLLY PAPRIKA CON I COSTUMI DA AMBIENTE INNEVATO
Per le missioni in ambiente innevato logico supporre che Fantomius e la sua compagna Dolly Paprika utilizzassero degli speciali costumi invernali per meglio mimetizzarsi sulla neve.
TOP